La più Profonda Miniera d’Oro del Mondo: Mponeng Miniera

03 Ago più Profonda Miniera d’Oro del Mondo: Mponeng Miniera

Inviato alle 08:15h in Dighe, le Risorse da Gracon
  • Posizione: Guateng, Sud Africa
  • Profondità: 2.5 miglia sotto la superficie

la cultura Popolare ha creato una specifica previsione di quello che la gente immagina una miniera a guardare come. Le miniere sono spesso pensate come queste strutture rozze e improvvisate sorrette da travi di legno traballanti e illuminate da lanterne a gas. Sebbene non sia bello come un grattacielo, o innovativo come uno spazio vitale a gravità zero, i moderni pozzi minerari sono comunque pezzi di ingegneria relativamente complessi che non ottengono abbastanza credito. La miniera d’oro Mponeng si distingue tra gli altri nel suo genere per essere la miniera d’oro più profonda del mondo e dimostra l’apice dell’ingegneria mineraria.

Trasporto e integrità strutturale

La cosa difficile dei pozzi minerari è che la quantità grezza di roccia sopraelevata cresce all’aumentare della profondità. Anche se un pozzo di miniera non è molto impressionante da guardare, il fatto che riesca a sostenere il peso intorno ad esso, è ciò che merita considerazione. Le pareti del tunnel di Mponeng sono pareti standard in calcestruzzo (più specificamente, calcestruzzo sparato), supportate con tondo per cemento armato in acciaio. Ciò che spicca è l’uso di diamanti artificiali che vengono utilizzati per creare reti a maglie che supportano ulteriormente l’integrità del tunnel.

La miniera d’oro di Mponeng ha una profondità verticale di oltre 2,5 miglia, che è circa la metà della distanza verticale con cui l’Everest si estende verso l’alto. I trasferimenti tra più ascensori ad alta velocità sono necessari per scendere, con i tratti più bassi della miniera che richiedono escursioni a piedi. Un viaggio verso il basso richiede più di un’ora per completare.

Per tornare al confronto dei grattacieli, le miniere hanno una considerazione progettuale in comune con le torri metropolitane monolitiche: gli ascensori. Velocità, resa di carico, sicurezza, tutti fattori che devono essere presi in considerazione nella progettazione e manutenzione di un ascensore. Mponeng, e in effetti la maggior parte delle miniere, si differenziano per le dimensioni dell’ascensore. Al fine di trasportare sufficientemente più di 4.000 minatori, che lavorano nelle profondità di Mponeng, la gabbia dell’ascensore è sufficientemente grande per ospitare gruppi più grandi di minatori e il loro peso di accompagnamento.

Risolvere il problema della temperatura

Ripensate alla scuola elementare e ricorderete che la terra è composta da strati, proprio come una torta. C’è la crosta, che comprende la terra solida su cui viviamo, il mantello, che è un mare iper compresso di magma, e il nucleo, che è il punto focale metallico incredibilmente denso del nostro pianeta. Più in basso si attraversa la crosta, più si avvicinano al mantello. Andare abbastanza in profondità nella miniera d’oro più profonda del mondo, e alla fine si sperimenteranno drastici cambiamenti di temperatura a causa della maggiore vicinanza al mantello.

La roccia ai livelli più bassi della miniera può raggiungere temperature fino a 150 gradi Fahrenheit. Per mettere questo in prospettiva, la temperatura minima necessaria per cucinare un uovo è di 130 gradi Fahrenheit.

Per sostenere un lavoro prolungato e non cucinare vivi i minatori, la miniera richiede un serio raffreddamento. Per questo motivo, è stato creato un sistema che pompa il ghiaccio lungo la lunghezza dell’albero. Questo, accoppiato con isolamento interno, raffredda l’aria del tunnel fino a una temperatura sorprendentemente vivibile di circa 80 gradi Fahrenheit. Anche con il raffreddamento, lavorare sul fondo di Mponeng è ancora un’esperienza estenuante poiché i minatori scavano più di 5.400 tonnellate di roccia al giorno.

Perché tutti questi problemi?

Uno scrittore per BBC News ha riferito una volta che Warren Buffett stima che tutto l’oro del mondo che è stato estratto finora sarebbe in grado di adattarsi a un cubo quadrato con pareti lunghe 67 piedi.

Sebbene questa statistica sia molto controversa, l’oro è inteso come una risorsa rara e molti non riescono a rendersi conto di quanto sia raro. Mentre un cubo di 67 piedi potrebbe sembrare piuttosto grande se fosse seduto proprio di fronte a te, pensa a quella quantità diffusa in tutto il mondo e la rarità dell’oro diventa chiara.

Nonostante tutto questo, la miniera ha solo bisogno di recuperare 0,35 once d’oro, l’equivalente di una manciata di graffette, per tonnellata di roccia scavata, al fine di girare un profitto. Quindi, anche se potrebbe sembrare una struttura inutilmente estrema da creare, mostra che gli umani sono disposti e in grado di creare qualsiasi cosa purché ci sia una ragione sufficiente per giustificarlo.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.