La verità su deschooling che lascerà a bocca aperta

X

Privacy & Cookie

Questo sito utilizza cookie. Continuando, accetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni, tra cui come controllare i cookie.

Capito!

Pubblicità

È la parola che nessun nuovo homeschooler vuole sentire: “deschooling”. A volte confuso con “unschooling” e considerato con lo stesso disprezzo e disgusto per la nuova transizione… ma questa piccola parola può cambiare la traiettoria della tua esperienza homeschool.

Nuovi homeschoolers sono desiderosi di “iniziare homeschooling” e ho capito. Alcuni di loro sono eccitati. Alcuni di loro sono un po ‘ nervosi per non sapere cosa fare o sentire il peso della responsabilità dell’educazione del loro bambino improvvisamente sulle loro spalle. Ci sono un sacco di motivi nuovi homeschoolers vogliono scavare a destra nelle cose. L’ultima cosa che vogliono sentire è ” Rilassati! Non fare niente per un po’!”. Per alcuni, potrebbero anche preoccuparsi dei loro regolamenti statali e dell’idea di tenere conto del tempo in cui “non fanno nulla”. Ma ci sono modi per spiegarlo; e parleremo del perché ne hai bisogno.

Per prima cosa, chiariamo le definizioni:

“Unschooling” è una filosofia educativa che ha un ampio spettro di implementazioni, ma al suo centro: l’educazione NON è MAI IMPOSTA al bambino. Il bambino impara cosa e quando vogliono. Ci sono molti sapori di unschooling e possono sembrare molto diversi–ma unschoolers non costringono mai i loro figli a imparare qualcosa. Credono che i loro figli impareranno ciò di cui hanno bisogno nella vita quando ne hanno bisogno o quando sono motivati dal puro desiderio. Questo è diverso da “deschooling”.

“Deschooling” è un periodo di adattamento dopo aver lasciato un ambiente scolastico quando un bambino (e i suoi genitori) si disimpegnano dalla mentalità e dalla mentalità “scolastica” e imparano un modo di vivere completamente nuovo che non si basa sulla cultura, sulla struttura o sulle aspettative della scuola. È un momento in cui “imparare” non è imposto al bambino–e penso che questo sia il motivo per cui alcuni genitori mescolano il concetto con unschooling perché per questo breve periodo di tempo–imita unschooling in una certa misura. Ma durante questo periodo, i genitori non stanno acquistando programmi di studio o sviluppando piani di apprendimento–anche loro hanno bisogno di disimpegnarsi dalla mentalità scolastica.

Molti genitori hanno i loro figli finire un anno scolastico e utilizzare pausa estiva a deschool. La pausa estiva non è deschooling.

Durante l’estate–TUTTI i bambini sono fuori dalla scuola (a meno che non siate in un distretto tutto l’anno). Ci si sente bene e “sicuro” di essere fuori, non fare nulla, avere un buon tempo. Questo è ciò che è “permesso” durante quel periodo dell’anno. Di conseguenza, tu (e tuo figlio) stai ancora operando su una mentalità basata sulla scuola: l’estate è tempo di divertirsi e rilassarsi. Quindi, godendo e rilassante in estate, non si sta disimpegnando da una mentalità scolastica. E ‘ solo quando la scuola inizia di nuovo che si sono finalmente deschooling. È quando affronti tutte le emozioni che derivano dall’uscire da ciò che conosci e trovare una nuova normalità. Significa aspettare quelle settimane, forse mesi (la stima è di 1 mese per ogni 1 anno di scuola che è stata frequentata) dove tuo figlio finalmente registra che “Hey–NON sto davvero tornando indietro. Non C’è davvero qualcuno che sta per dettare la mia educazione a me. Hunh Hun ”

Ci sono sicuramente bambini che cercheranno l’aula a casa. Qualsiasi numero di nuovi genitori homeschooling metterà un foglio di lavoro di fronte al loro bambino e guardare il bambino divorare in su. Il genitore conclude che questo è ciò che il bambino vuole. Ma questo è ciò che il bambino SA, e il cambiamento è spaventoso. I bambini vogliono fare le cose giuste e ciò che hanno conosciuto come “la cosa giusta” è stato quello di fare i fogli di lavoro e fare del loro meglio su di loro. Anche se non si sono effettivamente impegnati in quell’attività a scuola, sanno che è la norma culturale di “essere un bravo ragazzo” a scuola e potrebbero impegnarsi molto volentieri a casa. Il genitore è felice perché sembra che il bambino stia imparando a casa. Bambino è felice perché si sentono come se stessero facendo le cose giuste. Ma è probabile che verrà il giorno in cui deschooling avrà bisogno di accadere comunque. Per noi-con mio figlio solo dopo aver frequentato una scuola materna Montessori e poi un eclettico per lo più play-based prescolare, abbiamo colpito il muro un paio di settimane in.

L’obiettivo di deschooling è rimuovere tutti questi costrutti e costruirne di nuovi. Pensate a questo: perché stai homeschooling? Alcune persone rimuovono i loro figli dalla scuola perché quell’ambiente non funziona davvero per il loro bambino. Poi si muovono in avanti replicando quello stesso ambiente per i loro figli. Il curriculum potrebbe essere diverso. La capacità di sedersi in un diverso tipo di sedia o fare più pause potrebbe essere diverso. Ma i costrutti sono gli stessi. Questo è ciò che deschooling mira ad abbattere. Ti sta chiedendo di buttare via quello che sai e”trovare te stesso”.

Ma questo dà anche a questi nuovi genitori homeschooling ciò che spesso cercano disperatamente sui loop homeschool e nei gruppi: approfondimenti sui curricula (per quelli che seguono quella strada). Vedi, in homeschooling-guidiamo la barca. Ci sono COSÌ. MOLTO. OPZIONI. quando si tratta di curricula. Da dove cominci? Questo è dove deschooling paga grande. Intendo letteralmente. Hai visto la mia biblioteca? Perché questo è ciò che accade quando non si deschool E si tenta di educarli prima che siano pronti: si da tutti i curricula. Per la somma di quanto mi costerebbe una macchina nuova. Non avevo homeschoolers anziani ed esperti allora e se l’avessi fatto, avrei potuto dare loro mille ragioni per cui il mio fiocco di neve era speciale e quindi il loro consiglio non si applicava alla mia situazione. Così ho imparato in dollari e aggravamento. Ho avuto il mio lungo, singhiozzando grido dalla mia associazione clubhouse parcheggio su come stavo per avere a mettere il mio più vecchio nella scuola pubblica perché “Ha semplicemente rifiutato di imparare da me”. Amo il mio amico per non aver riso ad alta voce a me come ho annusato la mia strada attraverso la conversazione.

Quando tuo figlio sta ancora operando su una mentalità scolastica, non stai vedendo come effettivamente imparano. Quando li lasci soli per un periodo di tempo, inizi a vedere come si avvicinano a cose nuove e prendono nuove informazioni. Non fraintendetemi: sono un grande fan dei bambini che escono dalla loro zona di comfort; ma impareranno i loro concetti fondamentali e critici nel modo in cui è più facile per loro acquisire fluidità. Per fare questo, è necessario guardare davvero quello che stanno facendo e capire come stanno operando.

La maggior parte dei nuovi genitori homeschooling perdono la pazienza in attesa che ciò accada.

Quando i bambini (e i genitori) che hanno più bisogno di deschooling NON lo fanno, spesso lottano. Non riescono a trovare la giusta misura per i curricula. I genitori non possono convincere i bambini a”fare qualsiasi lavoro”. Si lamentano che i bambini non vogliono imparare nulla. Le lotte si intensificano. Homeschooling è peggio di scuola per alcuni. I bambini vogliono tornare a scuola. I genitori pensano di non poter andare a scuola a casa. Si dicono che non è per loro o per i loro fiocchi di neve speciali che non hanno bisogno di deschooling o hanno fatto abbastanza deschooling con quelle 2-3 settimane fuori dal 6 ° selezionatore che hanno appena tirato fuori o pausa estiva. Quindi una mancanza di deschooling non era il problema.

Alla fine, farai quello che vuoi fare. Ma se sei interessato a deschooling e semplicemente non hai idea di come siano quei giorni, lascia che ti dia alcuni consigli:

  • Crea una serie di routine per strutturare la tua giornata. Non hanno bisogno di essere vincolati da un momento specifico–solo un ordine specifico. Non importa a che ora ti svegli, ma quando ti svegli devi vestirti, lavarti i denti e fare il tuo letto (o qualsiasi altra routine che la tua famiglia vuole avere in atto). Lo stesso per andare a dormire. Forse hai un set di routine che deve essere fatto prima di uscire da qualche parte. Se la struttura è la vostra preoccupazione, ho scritto su questo qui. Ma assicurati di ricollegare i tuoi figli alle loro routine di cura di sé e al senso di vita comune in casa condividendo parte del carico di lavoro.
  • Pensa al tempo dello schermo. Le famiglie hanno diversi introiti sul tempo dello schermo – qualche limite e alcuni non lo fanno. I miei limiti di famiglia, ma abbiamo almeno un bambino per il quale lo schermo ha una qualità coinvolgente ad esso; ed entrambi i serbatoi comportamento bambini se ottengono troppo tempo sullo schermo in una sola seduta. Pensa a come ti sentiresti se i tuoi figli avessero un tempo illimitato sullo schermo e scegliessero di usarlo con l’esclusione di tutte le altre cose. Se questa possibilità non ti sta bene, implementa alcune linee guida ora. A casa mia, il tempo dello schermo è generalmente alle 16: 00 per un’ora. Ci sono giorni in cui ovviamente vedono uno schermo più di quello–ma questo è il loro tempo di gioco strettamente su uno schermo.
  • Leggi. Leggi ad alta voce ai tuoi figli, anche se sono adolescenti. O ottenere audiolibri (che sono grandi per l’auto). Leggi libri senza senso. Leggi la letteratura. Leggi poesie. Smettere di leggere a metà strada attraverso qualcosa se nessuno di voi sono in realtà godendo. Leggi su un’amaca o nell’erba o nella casa sull’albero di swingset o nel letto grande o sul pavimento con il cane. Ma leggi. E scoprire se qualcuno di voi in realtà gode di lettura. Perché non tutti lo fanno.
  • Vai posti. Questo non deve costare soldi. Vai in posti. Vai al parco. Vai a fare passeggiate. Vai in biblioteca. Vai a giorni liberi presso i musei e gli zoo dal momento che sei a casa durante il giorno ora. Guarda quali parchi statali o nazionali sono vicino a te. Se siete in su per esso, fare una gita di un giorno o un viaggio su strada. Vai a vedere tutti i siti che si dovrebbe prendere un visitatore fuori città. Venite a conoscere i siti locali di interesse.
  • Fai la roba disordinata. Ora hai tempo. Togli le vernici o il gesso del marciapiede. Fare torte di fango. Costruisci cose con la colla.
  • Trova persone. Uso Meetup.com, Facebook, gruppi di Yahoo e trova homeschoolers nella Sua zona. Provali per le dimensioni e vedere chi si connette con. Controllare per vedere se la vostra pista di pattinaggio o bowling o YMCA o musei/planetario/acquario o ricreazione/park district offre cose per homeschoolers dove si potrebbe anche attingere alla comunità e ottenere lo scoop sulle risorse locali.
  • Connettiti con i tuoi bambini. Quando la pressione dell’apprendimento è disattivata, puoi semplicemente goderti i tuoi figli e parlare con loro di nulla senza agenda e sentire cosa sta succedendo nelle loro teste. Cercate di dare ad ogni bambino un dedicato 10-20 minuti di one-to-one volta ogni giorno in cui si fa o parlare di ciò che vogliono fare o parlare. Anche se ti annoia fino alle lacrime all’inizio. Cercate di prendere un genuino interesse in esso perché è importante per loro. E questo probabilmente ridurrà un certo livello di rivalità tra fratelli e il costante fastidioso per la tua attenzione. Parla con loro. Costruire quel dialogo con loro. Inizia a capire come spuntano perché ti stai impegnando con loro in un modo diverso. Potrebbero sorprenderti (se non altro perché crescono e cambiano così rapidamente!)

E ‘ un buon momento. Non è quello che ti aspettavi e non è quello che pensavi di fare. Può essere spaventoso perché si consiglia di saltare in un territorio più familiare. Ma questo vale la pena su così tanti livelli. Alla fine, potresti effettivamente decidere di fare qualcosa a casa che assomiglia più alla scuola–e questa è la tua scelta. Ma avrai una guida migliore nella scelta dei materiali curriculari e probabilmente un bambino più conforme e pronto per imparare alla fine di questo processo.

E questo potrebbe fare la differenza tra avere una buona esperienza di homeschooling e avere un’esperienza orribile che ti rimanda nelle scuole con la convinzione che non può essere migliore.

Tanto amore per te durante il tuo viaggio,

Mama signature orange JPG

PS-Ho aggiunto un post per aiutarvi a sapere quando si è fatto deschooling. 😉

Pubblicità

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.