Thomas Stanley, 1 ° conte di Derby

Thomas Stanley, 1 ° conte di Derby, chiamato anche 1459-85) 2 ° Barone di Stanley, (born c. 1435—deceduto il 29 luglio 1504, Lathom, Lancashire, Inghilterra), una figura di spicco nella successiva fase di Inghilterra, guerra delle due Rose.

Pronipote di Sir John Stanley (morto nel 1414 circa), che creò le sorti della famiglia Stanley, Thomas Stanley iniziò la sua carriera come scudiero del re Enrico VI nel 1454. Alla battaglia di Blore Heath nell’agosto del 1459, Stanley, sebbene a portata di mano con una grande forza, non si unì all’esercito reale, mentre suo fratello William combatté apertamente per York. Nel 1461 Stanley fu nominato capo della giustizia del Cheshire da Edoardo IV, ma 10 anni dopo si schierò con suo cognato Warwick nella restaurazione lancastriana. Tuttavia, dopo la caduta di Warwick, Edoardo IV nominò Stanley amministratore della sua famiglia. Circa 1482 sposò Margaret Beaufort (come sua seconda moglie), madre dell’esiliato Enrico Tudor (il futuro Enrico VII).

Stanley fu uno degli esecutori del testamento di Edoardo IV e fu inizialmente fedele al giovane re Edoardo V. Tuttavia, acconsentì all’adesione di Riccardo III e mantenne la sua carica di amministratore, evitando di intromettersi nella ribellione (1483) per conto di Enrico Tudor in cui sua moglie era profondamente coinvolta. Fu nominato conestabile d’Inghilterra e gli fu concesso il possesso delle proprietà di sua moglie con l’accusa di tenerla al sicuro in un luogo segreto a casa. Riccardo III non poteva permettersi di litigare con un nobile così potente, ma divenne sospettoso quando, all’inizio del 1485, Stanley chiese il permesso di ritirarsi nelle sue proprietà nel Lancashire, e in estate Richard chiese a Stanley di inviare suo figlio Lord Strange a corte come ostaggio. Dopo che Enrico Tudor era sbarcato, Stanley fece delle scuse per non unirsi al Re. La mattina di Bosworth (22 agosto), quando Richard convocò Stanley per unirsi a lui, ricevette una risposta evasiva e ordinò che Lord Strange fosse giustiziato, anche se il suo ordine fu trascurato e Strange fuggì. Dopo la battaglia di Bosworth Field, Stanley, che non aveva preso parte ai combattimenti, pose la corona sulla testa di Henry. Enrico VII lo confermò in tutti i suoi uffici e lo creò conte di Derby. Poiché suo figlio George era morto nel 1503, Thomas fu succeduto da suo nipote Thomas come ii conte di Derby.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.